Vishudda… è lui che mi chiama, ora…
Lo sento… I segni mi parlano…
Quattro sono aperti,

ma lui non lo è ancora…
non ancora…
mi chiama dai Pulpiti, i più impensabili…
coincidenze? fato…
Devo lavorare ancora molto…
C’è altro da cercare…

Annunci