Archive for giugno, 2011


Inafferrabile Via

“Da fuori così sicuro di sè, ed integro.
Da dentro solamente concentrato sulla Via.
Senza nemmeno la consapevolezza della visione d’insieme.
Solamente se stesso.”
La mente cerca continuamente di afferare qualcosa che esula dal suo intero mondo.
Un illusione, o una realtà che va oltre.
E così, bloccato a ciò che non riesce ad afferrare, non avanza nemmeno di un passo, perche se non è perfetto, non e niente.
Come se la mente cercasse di afferrare un oggetto fisico… può, non può?
La fisica quantistica è un mestolo che non lascia scampo;
e trasforma l’istante in un eternità, il quì in un ovunque, e la domanda in tutte le risposte… che però non trovano applicazione.
Annunci

la tristezza che mi viene da dentro…

L’amore…

L’amore, come lo concepisce il piccolo essere umano, può essere smontato; e tra i vari componenti che vi si trovano, oltre a complessi, paure, speranze, sogni, abitudini e fobie, c’è quella componente fondamentale, che è  l’Amore.

Ma a volte, purtroppo, manca proprio quella componente fondamentale, e come se avessimo un telecomando senza pile in mano, continuiamo a pigiare i tasti, senza capire perché lo schermo è ancora nero.