Prendimi dove nessuno mi prende più;
rapiscimi, portami al cielo e alle stelle,
nell’inconsapevole che mi stupisce dopo.
Sollevami, senza che me ne accorga,
ed insegnami.
Che io possa ricordare quanto bello è stato.

Annunci