Molte volte, con un amico, mi sono ritrovato a valutare la validità di un percorso [che si trattasse di una disciplina fisica, mentale, emotiva o altro] e la conclusione è sempre stata la stessa: la Maestria. Ovvero, nessuno eguaglierà mai un Maestro nella Sua Arte, perchè la Via che Egli ha creato è il compimento del proprio Percorso, che può aiutare tutti ma illuminare nessuno. L’unica Via che può portarci dove siamo destinati ad arrivare è la nostra, e solo così svilupperemo la nostra maestria. Non esiste altra maestria che la Maestria di Se Stessi.

 

“È quando cammini e non hai paura della vita.
È quando sei sereno e gli altri non lo sono.
Le situazioni che causerebbero dramma negli altri non lo causano in te.
È quando il mondo è nel caos e tu cammini in esso e non senti il caos, senti invece,
a un certo livello, la saggezza dei secoli.

Sai perfettamente che non ti influenza e non ti tocca.
È quando qualcuno ti grida contro e ti chiama con una brutta parola e
la tua prima reazione è domandarti se ha ragione!

Questa è la maestria.
La prima reazione Umana sarebbe di controbattere.
La prima reazione di un maestro è
l’auto-controllo per la propria integrità.

Benedetto è l’Essere Umano che questa sera l’ha chiesta
perché inizierà a vedere un cambiamento nella sua vita
e la Terra sarà un posto migliore grazie a quello che avete fatto.”

KRYON

 

Fonte: http://www.visionealchemica.com/cose-la-maestria/

Annunci