Arde, come una bruciatura, nel profondo,
come dopo il fuoco che ha distrutto un mondo.
Il segno di un’altra cicatrice rimarrà,
di un’altra vita che se ne và.
 
Attendo, immobile, ciò che già sento,
non immune al dolore, l’inesorabile cambiamento.
 

Annunci